Chiamaci ora: +39 0458604811

Fieracavalli Verona 2022: programma e guida completa

Fieracavalli Verona 2022: programma e guida completa

Scopri il programma di Fieracavalli, una delle fiere equestri internazionali più prestigiose. Gare, esposizioni e molto altro ti aspettano a questo evento!

Dal 3 al 6 Novembre si terrà a Verona Fieracavalli, una delle fiere equestri internazionali più conosciute e la più grande in Italia, con una storia lunga 124 anni.

Essa nacque nel 1898 quando la Civica Amministrazione Veronese decise di far nascere fiere equestri semestrali in cui esporre, oltre ai cavalli, anche le merci e i prodotti necessari al mondo rurale. La fiera fu un grande successo che andò rafforzandosi negli anni, tanto che la visitarono anche re Vittorio Emanuele III e il principe Umberto di Savoia. Nel 1930 nacque l’Ente Autonomo per le Fiere di Verona e Fieracavalli divenne ufficialmente Fiera Internazionale dell’Agricoltura e dei Cavalli. Da allora entrò a far parte di grandi manifestazioni internazionali, grazie all’ammissione all’Union des Foires Internationales (U.F.I.), l’Unione delle Fiere Internazionali. Nel 1976 l’Ente realizzò la prima fiera internazionale dei Cavalli con un Salone di attrezzature e attività ippiche, ottenendo il riconoscimento internazionale che mantiene tuttora. Da allora il fulcro della manifestazione non è più solamente il cavallo, ma anche tutto quello che è collegato a lui: dall’abbigliamento per l’equitazione al mangime, dal trekking all’ippoterapia.

La Fiera

Fieracavalli, che si tiene ogni anno ai primi di Novembre presso la Fiera di Verona, non è solamente un’esposizione per professionisti ma anche per tutti gli appassionati di cavalli.

Questo evento infatti include ogni aspetto relativo al mondo equestre, dall’ allevamento allo sport, dal business al turismo e lo spettacolo.

L’area espositiva si estende per oltre 128mila metri quadrati ed è frequentata ogni anno da oltre 160mila appassionati provenienti da più di 60 nazioni diverse. La fiera ospita circa 750 espositori provenienti da oltre 24 paesi diversi, ed è il punto di riferimento per le attività commerciali del settore, grazie alle sue ampie aree espositive dove brand di fama internazionale espongono le proprie merci. Gli articoli in vendita sono molteplici, dall’abbigliamento per l’equitazione agli alimenti per cavalli, fino ad articoli per veterinaria e scuderie. La fiera dà particolare importanza ai padiglioni dedicati alla biodiversità nazionale e allo sviluppo del cavallo da sella italiano, oltre alle diverse razze frisona, araba e spagnola. Ma Fieracavalli non ha solo un lato espositivo. Questa manifestazione ha un’anima sportiva tanto che dal 2001 ospita l’unica tappa italiana della FEI World Cup (la Coppa del Mondo di Salto ad Ostacoli) che vede protagonisti campioni del salto ad ostacoli internazionale. E non solo. Durante i quattro giorni in cui si svolge la fiera ci sono vari concorsi ippici della Fise (Federazione Italiana Sport Equestri).

Inoltre, non mancano spettacoli in stile western, con sfide di ranch sorting, working cow horse, reining e team penning. Se vi state domandando se questa è una fiera a misura di bambini, la risposta è assolutamente sì: ci sono infatti varie attività ludico-didattiche che potrete intraprendere insieme ai vostri figli. Continuate a leggere per scoprire di più sulle varie aree tematiche e attività annesse.

Aree tematiche

Fieracavalli è divisa in aree tematiche, che ci danno l’idea di quanto sia grande ed inclusiva questa manifestazione. Le aree principali si possono dividere in:

  • Sport e competizioni
  • Western Show
  • Intrattenimento e Spettacoli
  • “Riding together”
  • Arte & Cavallo
  • Rassegne allevatoriali
  • Turismo Equestre
  • Aree Commerciali

Come già menzionato in precedenza, durante questi giorni la Fiera ospita varie gare equestri internazionali tra cui concorsi di salto ad ostacoli e gare di monta americana, tra cui l’evento più importante è proprio la FEI Jumping World Cup che anche quest’anno si conferma l’evento più atteso. Se la monta inglese non fa per voi, amerete sicuramente il Western show dove potrete ammirare le razze americane tra cui gli Appaloosa, i Mustang, i Quarter Horse e i Paint. All’interno dell’ambito western ci sono varie competizioni, tra cui il barrel racing (corsa del barile) e il pole bending (slalom tra paletti). Altre competizioni da non perdere sono il team penning e il working cow. Il primo prevede che tre cavalieri all’interno di un’arena riescano a portare 30 vitelli in un recinto al centro del campo nel giro di un minuto. Il secondo, invece, consiste di tre prove in cui cavaliere e cavallo devono lavorare insieme per riuscire a separare un vitello dalla mandria e portarlo nel recinto.

Oltre alle competizioni e alle gare, a Fieracavalli sono presenti numerosi spettacoli di intrattenimento adatti a tutte le età. Tra questi potete trovare varie attività dedicate ai più piccoli, come “il battesimo della sella”, in cui si cerca di insegnare ai bambini a rispettare e comunicare con i cavalli arrivando persino a salire in sella per la prima volta. Inoltre, potrete trovare varie iniziative che sottolineano quanto il rapporto tra l’uomo ed il cavallo possa aiutare a superare le difficoltà. Un esempio è “Riding in the Blue”, che promuove la terapia assistita con il cavallo per i bambini affetti da disturbi dello spettro autistico. Nel 2020 questo progetto è stato ampliato grazie ad Equiarte, che insieme al laboratorio di Arte Terapia Riabilitativa per la disabilità acquisita promuove il rapporto tra bambino e cavallo tramite l’arte. Sempre relativa al tema dell’arte, è la mostra di arte contemporanea “arte e cavallo”, curata dall’architetto Federica Crestani, che vede come protagonista questo nobile animale. Essa non sarebbe possibile senza i vari artisti di fama nazionale ed internazionale che mettono in esposizione le proprie creazioni

Per quanto riguarda le rassegne allevatoriali, presso Fieracavalli si trovano circa 3.000 esemplari di 60 razze, dal cavallo arabo a quello iberico, da quello italiano a quello americano. Oltre a questo, la Fiera si occupa anche di divulgare la conoscenza dell’equiturismo, a favore di una vacanza a contatto con la natura, promuovendo le migliori offerte di agenzie di viaggi ed agriturismi. Infine, Fieracavalli mantiene sempre il suo lato commerciale, con un’offerta di articoli e attrezzature tecniche per l’equitazione. Dagli alimenti e gli integratori per i cavalli, all’abbigliamento e gli strumenti per l’equitazione, qui potrete trovare vari padiglioni dedicati.

Date, Orari ed Informazioni utili

Fieracavalli si tiene presso la Fiera di Verona, in Viale del Lavoro 8, 37135. Quest’anno le date della manifestazione sono le seguenti: da Giovedì 3 a Domenica 6 Novembre. La fiera è aperta dalle 9:00 alle 19:00. Se amate le fiere non perdetevi Vinitaly,  l’evento dedicato a tutti gli appassionati del vino e del cibo di qualità!

Dove dormire a Verona

Se state cercando una camera a Verona, lontana dal caos che inonda la città nei giorni fieristici, potete soggiornare presso Hotel Veronesi La Torre. Distante solo 9 chilometri da Verona, l’hotel si trova in una posizione strategica vicina all’aeroporto, in un luogo rilassante ed immerso nel verde.

Prenota il tuo Soggiorno

Non farti sfuggire le offerte della settimana e scopri la città degli innamorati!

Tags :